Clinica Mangioni, licenziati 2 dipendenti

La Clinica Mangioni del gruppo GMV licenzia 2 lavoratori per ristrutturazione per riequilibrio economico
Nulla è stato comunicato alle OO.SS. dalla proprietà, mai è stato posto il problema durante le trattative sindacali e nessuna risposta è ancora giunta dopo la nostra richiesta di incontro urgente.

Non dobbiamo dimenticare che la "ristrutturazione per riequilibrio economico" viene imposta da una proprietà, il Gruppo Villa Maria, terzo gruppo della sanità privata italiana, che nel 2014 ha dichiarato un fatturato di 462 milioni di euro con un utile di 9 milioni, 2500 dipendenti e diverse sedi all'estero, una realtà della sanità privata tutt'altro che in difficoltà economica

Riteniamo dunque un segnale negativo la chiusura del laboratorio, in virtù del fatto che la proprietà aveva garantito il rilancio della struttura.

Invochiamo anche l'intervento dell'ATS per verificare la correttezza dell'operazione sopratutto per la sicurezza dei pazienti.

I lavoratori licenziati non verranno lasciati soli.

fconcil | 09 luglio 2016, 07:25
< Torna indietro